L’ARTE DI GUARIRE

Questo titolo può essere compreso in due modi diversi (..più uno..)

Prima di tutto provo a farlo comprendere a chi ha sempre pensato che GUARIRE fosse una questione tecnico scientifica..un argomento ad uso solo di medici e scienziati..nonché case farmaceutiche..

L’idea corrente è che quando il corpo o la mente sono malati..solo dei medici assolutamente preparati grazie ad un corso universitario unico ed eccelso..dove nulla è lasciato al caso..e chi ne esce viene investito di un potere che manco Gesù Cristo aveva..possano occuparsene..e portare a guarigione..

L’unica deroga sono le malattie considerate incurabili..e queste lo sono in senso assoluto e senza eccezioni..tanto che se qualcuno guarisce si parla di “miracolo”..

La malattia attualmente è sempre considerata..almeno in Occidente..come un incidente di percorso che non ha quasi mai nulla ha a che fare con la gestione della propria vita ordinaria..salvo per quei comportamenti che dopo lunghi studi sono stati considerati dannosi..come fumare..assumere troppo grasso animale e zuccheri soprattutto ad una certa età..bere alcolici oltre un certo limite..soprattutto alla guida (ci sono voluti molti anni di studi per comprendere che una bella quantità di incidenti stradali mortali fossero dovuti all’alcol!)

Le cose che dico in questo Blog le ho vissute di prima mano..ho potuto sperimentare su di me i risultati di questo condizionamento medico..

Quando ero ragazzino pensavo anche io in questo modo..credevo che quello che leggevo sui quotidiani..vedevo in TV..e su libri dal titolo altisonante..fosse vero e perfettamente affidabile..e in famiglia la cosa non si confutava di certo!

..ogni piccola “bua” era subito affrontata con la presenza di un medico e delle medicine..(e non capisco perché..erano quasi sempre supposte!.. 😀 )

La “svolta” c’è stata a 28 anni..quando cominciai a riflettere sulle origini della vita..l’ineluttabilità della morte..e come far sì che tra l’una e l’altra ci fosse più tempo possibile e restando in salute..

A quel punto cominciai a comprendere che il nostro corpo e la nostra mente (non voglio andare oltre in questa sede..) non sono pezzi meccanici che si possano “aggiustare” a piacimento con sistemi chirurgici e farmaceutici..ma un organismo complesso e assolutamente organizzato per sopravvivere a sollecitazioni anche di notevole intensità..grazia a facoltà che la scienza non ha assolutamente compreso..capace di effettuare modifiche continue per adattarsi alle circostanze più impensabili..

Quasi nulla è impossibile al nostro organismo..il cui unico limite è la repentinità delle sollecitazioni subite..

A qualsiasi cosa l’organismo debba abituarsi..ci riesce in un tempo variabile..che a volte occupa anche diverse generazioni..

Basti pensare che molto tempo fa vivevamo completamente a contatto con la natura..poi nacquero le città e sempre meno abbiamo avuto terra sotto i piedi ed elementi naturali sopra la testa..passando per periodi in cui lo smaltimento dei rifiuti (ancora tutti organici..) era difficile e i microorganismi proliferavano dappertutto (i vari periodi di peste e colera non erano certo dovuti ad una punizione divina!)..eppure l’essere umano non si è estinto e si è abituato..

Poi..intenzionati a vivere per forza in un ambiente malsano..ci siamo adattati a sostanze velenose e mutagene..il nostro DNA si è uniformato a condizioni così esasperate che se un personaggio del passato remoto potesse viaggiare nel tempo..materializzandosi nella nostra Era..non sopravviverebbe 10 minuti! (e viceversa..)

Ora dobbiamo anche sopportare virus modificati e sconosciuti al nostro Sistema Immunitario (vedi Coronavirus..)

Ovviamente tutto questo non è facile e abbiamo bisogno di un certo tempo per reagire ai cambiamenti..tempo che inghiotte anche diverse vite..

Lasciando da parte discorsi morali od ecologici..ma prendendo in esame solo l’organismo umano..mi sembra facile a questo punto intuire il senso del titolo di questo articolo..

Il nostro corpo e la nostra mente..considerandone la malleabilità..possono essere modellati e perfezionati grazie all’Arte Medica..come era chiamata (e lo è ancora in certi ambienti..) l’azione dell’uomo sull’uomo che porta alla Guarigione..

(Per Guarigione..voglio ribadire anche qui..intendo non solo l’assenza di sintomi o la guarigione clinica..ma il ristabilimento dell’equilibrio su tutti i Piani Vitali dell’organismo e con tutte le Energie Pure che ci circondano..e l’acquisizione di una certa resistenza a quelle impure..che purtroppo sono sempre più insistenti..)

Come ho indicato all’inizio..il titolo dell’articolo può essere compreso in due modi diversi (..più uno..)

Un primo modo prende in considerazione un’azione curativa indotta dall’esterno..considerata “artistica” per la particolare attività del medico..

Per Arte (maiuscolo) intendo la capacità dell’uomo di intuire le azioni necessarie atte a manifestare un fenomeno particolare..

Si considera arte (minuscolo) tutto ciò che viene creato con certi materiali..con tecniche specifiche..e idee precise..

..quindi Arte nell’accezione più alta significa evidenziare nella materia ciò che si manifesta nello Spirito (ecco..ora non posso fare a meno di “alzare” il discorso..) senza limiti di nessun genere..

Ecco allora che in relazione all’Arte Medica si possono identificare gli Sciamani come coloro che sono in grado di riconoscere..o farti riconoscere..la singolarità della tua Essenza e permetterti il cambiamento che porta alla guarigione..

Del termine “Sciamano” e delle sue modifiche ne parlo sulla Home page..indicando anche vari approcci per conoscere quel mondo..

L’Arte dello Sciamano e di chi comunque ne ha le peculiarità (non esiste un Albo degli Sciamani!..) si inoltra al di là delle tue caratteristiche evidenti e oltre qualsiasi analisi medico scientifica possibile attualmente..per scoprire il momento e l’atto che hanno prodotto un danno..o meglio..un’incongruenza (nulla è “danno” se metabolizzato e accettato interiormente..) che ha prodotto un distacco tra l’anima e il corpo..(ne parlo anche sulla Home page..)

Ma allora..si potrebbe dire..”basta riattaccare quelle due parti!”

Considera che ogni cellula..ogni molecola..ogni atomo..ha la sua influenza sulle parti del corpo e dell’anima..contare le possibilità di interazione è impossibile!

Ecco perché non può bastare una pastiglia o un intervento chirurgico a ristabilire l’equilibrio..è come mettere un cerotto sulla crepa di una diga!

Il Medico intenzionato a guarire il malato deve agire su tutti i piani dell’essere umano in cui si sviluppa il malanno..e ristabilirne l’equilibrio..

Nel modo di dire comune si dice spesso “bisogna considerare questo su tutti i piani”..ma si è compreso il significato?

..su che piani si intende?

Certo..nel senso ordinario..si accenna a piani sociali..politici..culturali..

..ma quando si parla di “Piani” in senso “Artistico” si deve guardare oltre..ed uscire dalle tre dimensioni (piani) visibili per affrontare qualcosa che va al di là della conoscenza classica..

L’essere umano ordinario non riesce a vedere oltre un certo limite..l’Artista sì!

Fisico..Eterico..Astrale..Mentale (quest’ultimo non ha nulla a che fare col cervello fisico..)..più varie combinazioni tra gli stessi..sono i piani (corpi) su cui si decide la Salute dell’essere umano..

Questo può far pensare che la medicina ordinaria vada ad agire solo sul piano fisico..

..purtroppo no!..essa modifica il piano fisico ma influenza negativamente (e inconsapevolmente) gli altri piani..e nel “bugiardino” dei medicinali non ci sono mai le controindicazioni per questi altri corpi!

Ecco allora perché ora io ti parlo di Arte Medica..

Il vero medico agisce su tutti i piani (corpi) e opera per riequilibrarli in relazione alla natura del paziente..

Il malanno può avere inizio in uno qualsiasi di questi corpi per poi allargarsi sugli altri cronicizzando..

Ovviamente è più facile individuare un problema fisico..e quando questi si manifesta solo su questo piano è più facile individuarlo e portarlo a guarigione..

..però sul Piano Fisico si possono individuare solo problemi di tipo meccanico..come ferite o infiammazioni dovute ad insetti o piante urticanti..o comunque reazioni a fattori esteriori..prima che penetrino in profondità..

..tutti gli altri malanni iniziano in genere sul Piano Eterico..ma anche su quello Astrale..

Anche le “malattie” batteriche o virali devono trovare i piani superiori a quello fisico vulnerabili per potersi manifestare (vedi l’artico sul Sistema Immunitario..)

A questo punto..artisticamente parlando..il ripristino della salute.. potrebbe sembrare un lavoro incredibile!

..viene da immaginare una squadra di manutenzione che comincia a togliere..mettere..modificare..cose qua..cose là..per ricollegare il tutto..

..questo è quello che farà la medicina ufficiale quando scoprirà queste porte scientificamente (la Fisica Quantistica ci sta provando..)

..ma l’Arte Medica come viene intesa tradizionalmente non fa nulla di tutto ciò..

Se la vogliamo vedere omeopaticamente..basta un rimedio individuato in modo ottimale per riorganizzare tutto..e riportare l’organismo all’equilibrio..

..a volte potrebbe bastare anche solo una parola..(la Psicosomatica è già vari gradini sopra la medicina classica..)

Ovviamente quello di cui sto parlando in questo articolo è adatto a chi ha già intrapreso il Percorso di Guarigione..e quindi purificato l’organismo (non credere che se migliori la tua alimentazione agisci solo sul piano fisico..il cibo agisce su tutti i piani..tutti i consigli che trovi su questo Blog agiscono su tutti i piani!)

Prima di continuare vorrei che tu comprendessi bene il discorso dei corpi che si compenetrano nel nostro organismo..

..quindi ti ripropongo un testo che ti ho già consigliato nella sezione ECCO COSA DEVI FARE PER RESTARE IN SALUTE

Il Corpo Sottile

..di Cyndi Dale..

Ti voglio dare ancora un’idea di cosa voglia dire guarire secondo l’Arte Medica..

Ho parlato dei problemi che possono occorrere al tuo organismo da un punto di vista fisico..

..per quel che riguarda il Piano Eterico..puoi considerare i problemi di salute provenienti da danni che ti procuri tu..

..brutti pensieri..lo stress..i sensi di colpa..traumi psichici vari..sono le condizioni che danneggiano il Piano Eterico..

..praticamente partono da lì almeno il 90% dei malanni possibili..gravi e meno gravi..che comunque..se non affrontati evolvono e/o degenerano..

Ti do una lettura per comprendere meglio..

Il Doppio Eterico e Altri Fenomeni

Poi ci sono i problemi legati al Piano Astrale..questi sono più difficili da sconfiggere perché spesso provengono dal passato..e per passato intendo manifestazioni precedenti della tua esistenza..

..sì..a questo punto è necessario prendere in considerazione la cosiddetta Reincarnazione..

..e il discorso rischia di diventare infinito..

..magari poi pubblicherò un articolo su questo argomento..ma qui basti considerare che una parte della tua manifestazione percorre molte vite prima e dopo quella che stai vivendo (fino a quando succeda questo è un discorso spirituale che esula dall’argomento di questo Blog..ma sai che sono disponibile per chiarimenti..contattami!..)

..e durante questi percorsi nella materia si accumulano scorie e anomalie varie (..ma anche benefici e qualità!)

..che si ritrovano in ogni manifestazione successiva (ecco schematizzato il senso del Karma..)..personale o dell’Umanità tutta..

..sono le “malattie” che si ritrovano già nei bambini..che non hanno avuto il tempo di far degenerare nessun malanno..ma se lo sono trovato già pronto alla nascita (lo accenno anche nella sezione ECCO COSA DEVI FARE PER RESTARE IN SALUTE..)

Due libri per comprendere meglio..

..uno sulla Reincarnazione..tanto per capirci qualcosa (ma puoi sempre contattarmi..)

Reincarnazione

..di Annie Besant..

..e uno sul Corpo Astrale..

Il Corpo Astrale

All’inizio ho parlato anche di Corpo Mentale..

Questa è una parte del nostro organismo molto particolare perché non è totalmente sviluppata..o meglio..non può passare attraverso la nostra coscienza..

Mentre gli altri corpi..anche se invisibili..possiamo gestirli consapevolmente attraverso alcune pratiche di cui abbiamo coscienza..

..tipo il Corpo Eterico..che è relativo alla vitalità del corpo e viene modificato dalle nostre attività fisiche e psichiche..come dall’alimentazione e dal modo di pensare..come ho detto sopra è a causa del suo deterioramento che peggiora la nostra salute..per quasi tutti i malanni conosciuti..

..tutte le pratiche mediche alternative agiscono in primis su questo corpo per riportare l’organismo in salute..

..invece il Corpo Astrale è relativo alle emozioni..alle passioni..ai sentimenti..

..i malanni possono partire anche da qui..ovviamente (o espandersi qui dal Corpo Eterico..o da quello Fisico..)..e sono quelli più gravi!..che se non sono ereditati dal passato provengono da traumi psichici irrisolti..e si riversano poi sul Copro Fisico dopo aver invaso il Copro Eterico (cioè abbattendone la Forza Vitale relativa..)

..dei traumi psichici che degenerano in gravi malattie ne parla abbondantemente il Dottor Hamer nella sua monumentale opera..di cui ho scoperto un interessante estratto che ti propongo qui..

La Nuova Medicina Germanica in Breve

(la foto in copertina è quella del figlio dell’autore che morì..e il cui dolore gli provocò i problemi di salute da cui nacque tutta la sua ricerca)

..molto interessante anche questo..anche questo è una breve introduzione alla Nuova Medicina Germanica

Il Cancro e Tutte le Cosiddette “Malattie

..i problemi relativi al Corpo Astrale la scienza a volte li individua come “malattie genetiche”..e ci va abbastanza vicino..benché non ci possa fare molto..e se fa qualcosa fa danni..

..per agire su questo Corpo ci vogliono “le palle”..ed è qui che l’Arte Medica prende sostanza..

Per toccare il Piano Astrale è necessario prima di tutto conoscerlo..e non sono molti gli operatori ad avere le qualità per padroneggiarlo..ed avere il coraggio e la sapienza per muovere “le pedine” che permetteranno di ristabilire la Salute..

Purtroppo quando si agisce su questo Corpo il risultato non sempre è positivo..non per colpa dell’operatore..ma per l’opposizione del malato alla guarigione (ne parlo qui..e qui..)

Come ho già detto..tutte le malattie sono curabili..ma c’è bisogno della disponibilità del malato a guarire (a qualcuno queste osservazioni sembreranno assurde..ma garantisco che sono alla base delle morti premature..)

Dicevamo..il Corpo Mentale..

..come ho detto..non è gestibile coscientemente..se non con grande sforzo ( gli Yogi evoluti ci riescono..)

..ha a che fare con le percezioni..e tutte le attività inconsce e incontrollabili..

..è sede della formazione del pensiero..dell’immaginazione..dell’intuizione..

..è la sede della nostra personalità..

Considerando i malanni relativi a questo Corpo..possiamo parlare tranquillamente di tutte le anomalie psichiche gravi..è come un cortocircuito che influenza tutto l’organismo..viene persa la coscienza di sé..e quindi tutto diventa impossibile..e in tutti i Corpi non c’è più controllo..

Ma per comprendere fino in fondo l’argomento ti “regalo” un libro..la quarta edizione del testo di Rudolf SteinerLa Scienza Occulta” che puoi leggere on line o scaricare in PDF

La Scienza Occulta (quarta edizione)

..ma se vuoi la settima edizione con aggiunte di commenti vari..

La Scienza Occulta

A questo punto possiamo passare al secondo dei modi con cui poter interagire con l’Arte Medica..e cioè il poter essere medico (Artista) di se stesso..

Chi meglio del “padrone” del corpo che ci distingue può conoscerlo e mantenerlo in Equilibrio e in Salute?

..il problema è che non siamo più padroni del nostro corpo..abbiamo per troppo tempo demandato ad altri la gestione di ciò che possediamo di diritto..anche se solo per un certo tempo..

..abbiamo perso anche la capacità di comprendere quando abbiamo bisogno di aiuto (sarebbe presunzione credere di poter fare tutto da soli!)

Siamo nelle condizioni di avere un’auto e dare non solo la gestione dei guasti più gravi al meccanico..ma anche la sua guida!..e noi stiamo a terra..

Saper gestire la propria Salute è il primo passo verso l’evoluzione della coscienza..

..la consapevolezza di sé è un’azione che avvicina a quella Libertà tanto agognata..che è impensabile finché demandiamo ad altri la responsabilità di noi stessi..

Certamente non potremo guarire da soli da malattie gravi che si sono manifestate proprio per la nostra distrazione e incomprensione..

..ma potremo certamente mantenere “artisticamente” la nostra Salute..

Perché parlo di Arte quando basterebbe seguire qualche principio alimentare o di comportamento per restare in salute?

..perché qualsiasi cosa tu faccia in relazione alla tua salute deve coincidere con la tua natura e con le caratteristiche dell’ambiente in cui vivi..

In tutte le sezioni di questo Blog io ti ho dato molte indicazioni..ma se ci hai fatto caso non ho mai considerato queste “oro colato”..lasciandoti lo spazio per poter adattare il tutto alle tue caratteristiche (ho detto spesso che tu sei unico ed unico è il tuo Percorso di Guarigione..)

Per poter guidare la tua Salute con Arte prova a rileggere le sezioni di tuo interesse di questo Blog alla luce di queste ultime considerazioni..vedrai che scoprirai cose che ti erano sfuggite..e tutto ti apparirà ancora più chiaro..

Ma c’è ancora un modo (che sopra ho messo tra parentesi..) per amministrare la tua Salute con Arte..ed è quello di abbinare l’Arte Medica indotta dall’esterno attraverso operatori validi (contattami!) con quella che puoi produrre in proprio..con l’Arte della Vita che puoi elaborare da te grazie alla saggezza e alla coscienza personale..

..dopo aver compreso il meccanismo di base delle tue possibilità di Vivere in Salute (non parlo d’altro su questo Blog!)..

..e soprattutto di vivere con gioia..sapendo di poter contare sempre sui Principi Naturali di cui siamo il prodotto e che se siamo furbi evitiamo di abbandonare..

..hai mai visto animali selvatici depressi o con malattie psicosomatiche?

..la differenza che abbiamo con loro è solo la possibilità di decidere se seguire le regole naturali o non seguirle (l’unico vero Libero Arbitrio!)

..se hai bisogno di aiuto..contattami!..